I gioielli con pietre preziose

In: Gioielli

I gioielli con pietre preziose di colore sono molto utilizzati in oreficeria per realizzare alcuni tra i gioielli più belli, sia con i diamanti, sia da soli. Vediamo quali sono le pietre preziose più comuni e amate.

Le gemme di colore rosso sono abbastanza rare, in genere sono il rubino, lo spinello, il granato e lo zircone, più raramente la tormalina.

La gemma blu per eccellenza è lo zaffiro, ma anche lo spinello può presentarsi di un blu profondo. Di un blu meno intenso sono il topazio, lo zircone e l’acquamarina. La tanzanite tende al viola, come pure la iolite, mentre l’apatite e la fluorite si possono presentare di un blu-verdastro.

Il verde è per tradizione il colore dello smeraldo, ma è presente anche nel granato tsavorite, nella tormalina e nel diopside. Il peridoto tende al verde oliva.

Il quarzo citrino è la più diffusa gemma giallo-dorata, ma lo zaffiro giallo è più pregiato. Gialli possono essere anche il berillo e il crisoberillo. La tormalina gialla è molto rara.

Il viola è il classico colore dell’ametista, ma anche la fluorite può avere lo stesso colore. Meno diffusi sono poi lo spinello, la tormalina e lo zaffiro viola.

Il colore è una caratteristica di fondamentale importanza nella valutazione del pregio di una gemma. 

Gli esperti analizzano le qualità cromatiche di una pietra preziosa sulla base di tre componenti essenziali: la luminosità, la tonalità e la saturazione. La tonalità rappresenta il colore puro, mentre la saturazione rappresenta l’intensità del colore.
Come regola generale, il colore intenso, luminoso, vivido e puro è sempre quello preferibile.

Scopri sul nostro shop online i gioielli con pietre preziose:

Anelli | Collane | Orecchini 

Tags di questo articolo: pietre preziose gioielli pietre preziose